1044 West 23th Street
Suite 721 New York NY 10010

ARTE E CULTURA


Festival Corale Internazionale “Città di Bologna” 11a edizione



Beneficiario: Società Corale Euridice

D

edicato agli stili della musica corale che hanno caratterizzato il XX secolo e il contemporaneo, con il contributo della Fondazione Carisbo nell’ambito del bando Arte e cultura, giunge all’undicesima edizione il Festival Corale Internazionale “Città di Bologna”, organizzato a cadenza biennale dalla Società Corale Euridice di Bologna con la direzione artistica di Pier Paolo Scattolin.

A vent’anni dalla prima edizione, il festival 2018 incentiva la promozione sul territorio della musica corale nei confronti delle giovani generazioni, in continuità con la divulgazione di repertori, stili e interpreti, la produzione di nuove composizioni e il consolidamento con il pubblico regionale e nazionale.

Ai due appuntamenti più importanti, Omaggio a Pizzetti e Omaggio a Rossini, il cartellone affianca due eventi speciali:
il concerto Cori di casa nostra, frutto del progetto ideato e promosso dal Coro Euridice Scintille Solidali che coinvolge alcuni cori della provincia di Bologna, al servizio della ricerca musicale in un’ottica di miglioramento del livello qualitativo dei cori amatoriali; l’ospitalità della manifestazione culminante dell’innovativo progetto didattico MusicaScuola: Nuova Paideia, rivolto ai ragazzi in età scolare in una dozzina di scuole dell’area metropolitana e promosso in collaborazione con l’associazione Musicaper e l’associazione MEdianTE: il concerto del 18 dicembre coinvolgerà il Coro e l’Orchestra “Paideia Musicale”, con i bambini della Scuola Primaria Fiorini di Bologna, e il Coro Interscolastico “Nativi Musicali”, con ragazzi provenienti da diverse Scuole Medie e Superiori.

Oltre alla presenza di compagini corali ed ensembles vocali italiani, la caratura internazionale del festival è infine garantita dalla presenza di due importanti cori europei da Zagabria (coro INA) e da Hannover (progetto internazionalizzazione Bologna-Hannover: andata e ritorno).