1044 West 23th Street
Suite 721 New York NY 10010

SOCIALE


Granello di Senape


Beneficiario: Ass. Soc. San Vincenzo de Paoli Consiglio Centrale Bologna

C

l progetto promosso dalla Società San Vincenzo de Paoli Consiglio Centrale Bologna, con il contributo della Fondazione Carisbo nell’ambito del bando Welfare territoriale, intende offrire al territorio un valore aggiunto nella promozione della solidarietà e del volontariato, creando uno spazio di accoglienza per i minori con situazioni scolastiche e familiari complesse, residenti nel territorio di Bologna.

Il servizio mira a contrastare la dispersione scolastica ed è completamente gratuito, per consentire l’accesso anche alle famiglie con difficoltà economiche, senza discriminazioni.

I quartieri San Donato e San Vitale dove è ubicato il Granello di Senape ospitano quasi un quarto della popolazione straniera di Bologna, pertanto la scelta è strategica per il bacino di riferimento, costituito da studenti minori che presentano difficoltà linguistiche e/o disagio economico e sociale.

Al fine di prevenire il rischio di abbandono scolastico viene garantito tutti i giorni, da lunedì a sabato, sostegno scolastico gratuito a circa 100 bambini di età tra i 6 e i 14 anni, concordando con gli Assistenti Sociali, gli Educatori e gli insegnanti programmi scolastici personalizzati anche per bambini con Bisogni Educativi Speciali e ritardi cognitivi, Disturbi Specifici dell’Apprendimento e svantaggio socio-economico, linguistico e culturale.

Il progetto vede impegnati una cinquantina di volontari, in costante aumento, di varia età ed esperienza formativa, con l’ampliamento di una rete di collaborazione costante con Istituti scolastici, Comune, Università.

Ulteriori obiettivi specifici del progetto sono finalizzati: ad accrescere l’autostima, il benessere psicologico e l’autonomia dei minori affiancando le famiglie nell’offrire strumenti adeguati per sostenere i figli nel loro percorso di crescita equilibrato e nel loro processo di integrazione, scolastico e sociale; ad offrire aiuto qualificato a bambini con Ritardo mentale, Disturbi Specifici dell’Apprendimento e Bisogni Educativi Speciali attraverso il lavoro di una psicologa specializzata; a supportare gli Enti e i Servizi presenti nel territorio nella prevenzione e nel recupero di situazioni di disagio, attraverso la creazione di una rete di collaborazione.

Un pomeriggio a settimana è interamente dedicato ai laboratori espressivi per favorire la condivisione di vissuti ed emozioni, stimolare fantasia e creatività e migliorare le relazioni interpersonali; sono inoltre proposti ai bambini incontri di sensibilizzazione di vario tipo (Croce Rossa, Igiene Dentale, Prevenzione…) con l’aiuto e la presenza di esperti che mettono a disposizione gratuitamente le loro competenze.