Pubblicato il bando di concorso per la XIX edizione dei “Premi triennali di narrativa italiana inedita Arcangela Todaro-Faranda”

Il professor Raffaele Spongano con la moglie Arcangela Todaro-Faranda (Marina Romea, 1960)

Aperto il concorso Premi triennali di narrativa italiana inedita Arcangela Todaro-Faranda, giunto alla sua diciannovesima edizione e qualificato come punto di riferimento significativo nel panorama letterario italiano.

Due le sezioni previste dal bando: Racconti e Romanzo. Gli autori potranno concorrere ad una sola di esse, consegnando i testi entro il 28 febbraio 2023.

  • Sezione Racconti
    Per una raccolta di non meno di tre e non più di dieci racconti o novelle inediti, pregevoli per novità, contenuto e stile. Al vincitore di questa sezione verrà assegnato un premio di € 1.000,00.
  • Sezione Romanzo
    Per un testo inedito che si caratterizzi per costruzione, contenuti originali e valori espressivi. Al vincitore di questa sezione verrà assegnato un premio di € 2.000,00.

Le opere vincitrici verranno pubblicate in una apposita collana editoriale a cura di una Casa Editrice individuata dalla Fondazione.

Non saranno effettuate premiazioni ex aequo.

La Fondazione Arcangela Todaro-Faranda è stata istituita dal prof. Raffaele Spongano, eminente italianista e Socio della Cassa di Risparmio in Bologna dal 1973 fino alla sua scomparsa nel 2004, per onorare la memoria della moglie Arcangela Todaro-Faranda, scrittrice di raffinata sensibilità. Eretta in Ente Morale con decreto del Ministero per i Beni Culturali e Ambientali in data 2 maggio 1995, la Fondazione Todaro-Faranda – amministrata dalla Fondazione Carisbo, presso la quale ha sede – esplica la sua attività principalmente con l’organizzazione ed erogazione di premi biennali di narrativa italiana inedita intestati ad Arcangela Todaro-Faranda.

La Commissione giudicatrice è composta da Alberto Bertoni (Presidente della Commissione, Professore di Letteratura italiana contemporanea e Poesia del Novecento all’Università di Bologna, autore e critico letterario), Roberto Carnero (autore, critico letterario ed editorialista per diverse testate, tra cui “Avvenire”, “Il Piccolo” e “Famiglia Cristiana”) e Simona Vinci (scrittrice, collaboratrice per vari quotidiani nazionali, autrice e conduttrice per la radio e la televisione).

I vincitori saranno contattati dalla Segreteria entro il 31 luglio 2023.

La cerimonia di premiazione si svolgerà presso la Sala Assemblee di Casa Saraceni, sede della Fondazione Carisbo in via Farini 15, entro la fine di settembre 2023.

Segreteria del Premio
premio.todarofaranda@fondazionecarisbo.it

Share