1044 West 23th Street
Suite 721 New York NY 10010

ALICE FRA I PISTILLI… Il nuovo corso didattico del Prof. Antonio Faeti

La IX edizione del corso, iniziato martedì 10 novembre 2015, è dedicata all’opera di Lewis Carroll Alice nel Paese delle Meraviglie, per celebrare i 150 anni dalla sua prima pubblicazione. 

Iniziata nel 2007 per volere del Prof. Roversi-Monaco, allora Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, che continua a promuovere e sostenere l’iniziativa con la presidenza del Dott. Leone Sibani, l’attività di alta formazione a cura del Prof. Antonio Faeti ha riscosso un enorme e crescente successo da parte dei cultori e degli appassionati del settore, sino ad ottenere il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna e il riconoscimento dell’Ufficio Scolastico Territoriale con decreto del Ministero dell’Istruzione quale attività di formazione e aggiornamento di interesse per la comunità scolastica.
I corsi trattano in maniera approfondita le tematiche forti del Prof. Faeti quali la fiaba, la letteratura per l’infanzia, l’immaginario, il fantastico, la storia dell’illustrazione, l’alta narrativa italiana e internazionale, lo sviluppo della creatività.

Introduzione al corso del Prof. Antonio Faeti

L’edizione 2015-2016 del corso, che è giunta alla nona proposta, si fonda interamente sulle motivate ragioni di una autentica pedagogia della lettura. Ma, a differenza delle precedenti otto edizioni, nelle quali le diramazioni indicate erano riconoscibilmente “rizomatiche”, ovvero si muovevano in varie direzioni, ora una sola occasione dominerà tutto il corso che sarà, prima di tutto, un ampio omaggio reso all’Alice carrolliana a 150 anni dalla prima pubblicazione.
Però Alice è davvero un mondo, contiene una cartografia dell’Immaginario e si è posta al centro di un fittissimo gioco di rimandi. E’ a questo universo librario che il corso intende ricondurre i frequentanti. Dal Darwin (richiamato dai pistilli…), alle riletture, riscritture, contaminazioni, attualizzazioni, Alice corre senza sosta, incontrando maghi e presidenti del consiglio, attrici e cospiratori, narratrici e manipolatori, Cappellai Matti e Commodori non troppo sani…
Sempre per leggere e per far leggere…

Prof. Antonio Faeti
Segreteria e informazioni
telefono 051 2754256
gemma.tampellini@fondazionecarisbo.it
corsi.faeti@genusbononiae.it

Scarica il PDF del corso 2015-2016 Alice fra i pistilli


Programma delle lezioni

ALICE FRA I PISTILLI…
Spiando “dietro lo specchio” 150 anni dopo

10 novembre 2015
NON APRITE QUELLA PORTA
Gli antenati della bambina, il Gotico, il Nero, le Brughiere, lo Squartatore…

17 novembre 2015
UNA BOCCATA D’ARIA
Le metafore di Orwell, il 1984 come anno senza testa, le ansie, le miniere, le catene (di montaggio)…

24 novembre 2015
SPEGNI QUELLA MALEDETTA SIGARETTA
Saki non avrebbe creato i suoi racconti senza l’aiuto del Bianconiglio…

1 dicembre 2015
C’ERA UN RE CHE ABDICO’, C’ERA UNA POETESSA CHE SI UCCISE, C’ERA UN PRIMO MINISTRO CHE VEDEVA LO SPETTRO DI UN CANE NERO
Quanto deve Ted Hughes ad Alice?

15 dicembre 2015
AD EST DI SUEZ TUTTO E’ CAPOVOLTO
Quanto deve Rudyard Kipling ad Alice?

22 dicembre 2015
FRA I MISTERI DI VIA BIANCAMANO
I tè del buon Re Giulio rallegravano Barzamino, le sue fiabe duravano millenni, Italo si sentiva dimezzato come Alice…

12 gennaio 2016
NEI GORGHI DELL’APOSA AMARA
Alice correva sotto i portici interminabili: ebbe il saluto del professor Roncati…

19  gennaio 2016
AGATHA, LO SVENTRATORE, MA ANCHE BOND, JAMES BOND
Il Nero, il Giallo, il Rosa…quanti colori possiede Alice…

26 gennaio 2016
PER VISITARE IL PALAZZO DEL SONNO
Amiche, sorelle di Alice, come per esempio Arpalice…

2 febbraio 2016
MARCEL, SOFIA, ANATOLE, THEOPHILE, GIUDITTA
Tantissimi specchi anche dalla parte dei Guermantes…

9 febbraio 2016
IN GIRO PEL MONDO AVREBBE INCONTRATO ALICE, MA NELLO SPECCHIO VEDEVA LO ZIO
Vita, viaggi, fogne, cantine, nonsensi, brigidini di Collodi Nipote…

16 febbraio 2016
AMAVANO ALICE, COMPRESERO IL CAPPELLAIO, VIDERO IL GATTO
Fiaba, finzioni, silenzi, stranezze in Dino Buzzati, Orsola Nemi, Tommaso Landolfi, Armando Meoni…

23 febbraio 2016
PROPRIO QUEL MARE, CON LE OSTRICHETTE, CON I CARPENTIERI
Ora Alice è a colloquio con Luciano Anselmi, con Alfredo Panzini, con Tonino Guerra, con Ercole Luigi Morselli , con Federico Fellini…

1 marzo 2016
ECCO UN MARE SENZA OSTRICHETTE MA CON TANTE ALICI
Emilio salgari, i suoi specchi, tutto il suo catrame, il suo cappellaio…

8 marzo 2016
IL CAPITANO? MA E’ NEMO! IL CAPPELLAIO? MA E’ MATTO!
Gli specchi di Jules Verne: Nemo, Sandorf, Michele…

15 marzo 2016
ATOMINO, CIPOLLINO, LAMBERTO, MAMMATTA…
Gianni, Marcello, il Gatto, la Grammatica…

22 marzo 2016
IL PO SI SPECCHIA E VEDE UN SOGGHIGNO SENZA GATTO…
Giovannino il Novellatore narra di un Prete e si scopre Pestifero…

5 aprile 2016
ALICE FRA GLI SPECCHI DEL “CAFFE’ GRECO”…
Il Cappellaio Matto trasteverino offre il tè a Trilussa, a Massimo Bontempelli, ad Alberto Moravia…

12 aprile 2016
PRENDERE UN TE’ CON CICERONE, MA …QUO VADIS?
Vita, Storia, Finzioni, Mito, destino, sapienza, fabula in Laura Orvieto…

19 aprile 2016
IL LIBRO DI TONINO E TUTTA LA FRUSAGLIA DEL CONIGLIO MANNARO…
Alice va a qualche lezione del Maestro Tombari…

26 aprile 2016
LA CONTESSA AMA IL TE’ RUSSO, GLI ASINI, GLI ALBERGHI E I GENERALI
Come la grande Sofia incontrerà la piccola Alice, nella Parigi di Zola…

3 maggio 2016
MATILDE E’ UNA VERA REGINA, SIGNORA DI ROCCALBINA…
Dalla Serao fino a Bernari per una Alice napoletana…

10 maggio 2016
ANCHE AL NORD CI SI SPECCHIA? SI, MA DOLOROSAMENTE…
Andersen, Yeats, Wilde…Che cosa disse loro il Cappellaio?

17 maggio 2016
E L’UOMO INVISIBILE? A QUEL TE’ NON POTE’ ANDARE…
Herbert George Wells, Clive Staples Lewis…Ma allora, quanti cuori ha il fantastico?

24 maggio 2016
LEI, PERO’, CORRE ANCORA…
C’è davvero un modo per sopravvivere alle celebrazioni?

Share