1044 West 23th Street
Suite 721 New York NY 10010

Conferenza “La ricostruzione in Emilia a cinque anni dal terremoto”

Martedì 26 settembre 2017 alle ore 11 presso l’Istituto superiore “G. Luosi” di Mirandola (via Barozzi 8, Modena) l’Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio Spa e l’Associazione tra Fondazioni di Origine bancaria dell’Emilia-Romagna, in collaborazione con ActionAid, invitano alla conferenza La ricostruzione in Emilia a cinque anni dal terremoto.

Saluti istituzionali:
Maino Benatti Sindaco di Mirandola
Giovanni Belluzzi Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola
Luigi Amore Direttore Generale di Fondazione CariParma, in rappresentanza di ACRI e dell’Associazione tra Fondazioni di origine bancaria dell’Emilia-Romagna

Il report:
Enrico Cocchi Direttore Agenzia Regionale per la Ricostruzione Sisma 2012, Regione Emilia-Romagna
Beatrice Costa Responsabile Dipartimento Programmi, ActionAid Italia
Franco Arminio poeta e autore della raccolta di poesie “Cedi la strada agli alberi”

Intermezzo: Proiezione video su monitoraggio civico a cura di ActionAid

Il monitoraggio civico:
Giorgio Siena Dirigente scolastico dell’Istituto “G. Luosi” di Mirandola
Danilo Masotti autore del libro “Umarells 2.0”

 

Nel 2014 ActionAid ha ricevuto l’incarico da parte dell’Associazione tra Fondazioni di origine bancaria dell’Emilia-Romagna, di realizzare un monitoraggio degli interventi finanziati attraverso i fondi raccolti dalle Fondazioni bancarie dei territori colpiti dal sisma, accompagnato da iniziative di coinvolgimento della popolazione e da un’attività di visibilità e comunicazione degli interventi realizzati.
A 5 anni dal sisma del 2012 in Emilia e dopo 5 anni di monitoraggio sulla ricostruzione, il rapporto Sisma Emilia: ricostruzione trasparente ripercorre lo stato di avanzamento delle procedure d’appalto e lo stato di avanzamento degli interventi co-finanziati dalle Fondazioni d’origine bancaria dell’Emilia-Romagna nella ricostruzione di oltre 40 edifici danneggiati dal sisma, per un totale di 20 milioni di euro. Una parte di questi fondi, pari a 5,7 milioni, è stata raccolta da dall’Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa (Acri) e ha permesso il finanziamento di 14 interventi, principalmente dedicati all’edilizia scolastica, oggetto del monitoraggio: 6 opere risultano ultimate, 4 sono in esecuzione, mentre 4 sono ancora in corso di progettazione.

Scarica il report Sisma Emilia: ricostruzione trasparente

Guarda la mappa delle opere monitorate

Share